Premio Fiuggistoria-Lazio Meridionale & Terre di Confine 2020


Print Friendly

La premiazione della XI Edizione a Fiuggi (Sala Consiliare, ore 16,30) sabato 26 settembre 2020 alla presenza di tutti gli autori finalisti.

Il comitato dei lettori del Premio FiuggiStoria-Lazio Meridionale & Terre di Confine, presieduto da Luciana Ascarelli e Felice Vinci e riunitosi nei giorni scorsi nella sede di rappresentanza della Fondazione Levi Pelloni di Via Vittoria a Roma, ha annunciato i finalisti della undicesima edizione del Premio voluto dallo storico Piero Melograni e dal giornalista Pino Pelloni, promosso dalla Fondazione Levi Pelloni e patrocinato dal Comune di Fiuggi.

La premiazione verrà celebrata sabato 26 settembre (ore 16,30) presso la Sala Consiliare della città termale.
Nell’anno della pandemia e dell’isolamento sociale sono arrivati ben 39 libri a partecipare a questa XI edizione.

Gli autori finalisti: MARIO CERRONI: L’incettatore e la tratta dei fanciulli nel circondario di Sora (19e 20secolo), (Frosinone, Tipografia Fratangeli 2020); GAETANO de ANGELIS-CURTIS: Giovanni Moretti. Il Sindaco di Esperia che denuncIò le “disumane offese di scellerati invasori”(Arte Stampa Editore, 2020); MASSIMILIANO DI FAZIO: I Volsci: un popolo liquido nel Lazio antico, (Roma-Quasar 2020); SALVATORE D’INCERTOPADRE: Ercole. Il cavaliere di Cisterna (Atlantide Editore); VITO DI VENTURA: Il vento caldo dell’Africa (Prometheus); PASQUALE DONNARUMMA di Partigiano ( Delta3); D’ONORIO GIUSEPPE: I giorni dell’angoscia: Veroli e il Terremoto del 1915 (Sora, Centro Studi Sorani Vincenzo Patriarca, 2020); ANTONIO FARINELLI: Le dogane di confine tra Stato Pontficio e Regno delle Due Sicilie, (Cerchio:Kirke, 2020); VINCENZO FAUSTINELLA:Perchè andate facendo tutto questo? (Semata); GIUSEPPE M. FIRRAO (a cura): La Valle di Comino: richiami storici e geografici, (Arpinate stampa 2019); GIUSEPPE LORENTINI: L’ozio coatto.Storia sociale del campo di concentramento fascista di Casoli (1940-1944) (Ombre Corte-Documenta); MONTI, ARCESE, CAGNACCI, CASSANDRI e MARTINI: Storie di Ceprano; GIORGIO MAULUCCI: Confesso di avere insegnato (Atlantide Editore); MASSIMO PORCELLI: Mia indimenticabile consorte (Comune di Bassiano); ENRICO TANZILLI: (a cura di Emanuela Marino) Diari di guerra (Gangemi Editore); PIETRO VITELLI: Giovanni(no) Rocchi e Cori (Atlatide Editore).

Fonte: Il Cronista

24 Piazza 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

(58 Visualizzazioni)