STUDI CASSINATI ATTIVITA’ E COLLABORAZIONI DIVENTA SOCIO

Il CDSC informa…

Il mite arciprete, don Gaetano De Paola, e la liberazione dei Polacchi

PSG.

Piedimonte San Germano, domenica 19 maggio 2019 ore 19:30, presso l’Aula Consiliare del Comune, avrà luogo presentazione del libro dal titolo: Il mite arciprete, don Gaetano De Paola, e la liberazione dei Polacchi, di don Antonio Martini […]

.

.

.

La Battaglia di Montecassino, 75 anni di pace nella terra di San Benedetto

PHOTO-2019-05-15-11-43-01

.

Roma, lunedì 20 maggio 2019 ore 16:30, presso la Sala Capitolare del Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, in piazza della Minerva 38, avrà luogo la conferenza dal titolo: LA BATTAGLIA DI MONTECASSINO, 75 anni di pace nella terra di San Benedetto […]

.

.

.

Un benemerito della città di Cassino: Walther Nardini

Nardini

.

18 maggio 1944 – 18 maggio 2019: sono passati 75 anni dallo sfondamento della linea Gustav e domani si svolgerà, a Cassino, l’ultima cerimonia commemorativa inerente ai festeggiamenti connessi a questa ricorrenza. Molte sono le motivazioni e le persone che in questo periodo vengono ricordate a perenne monito affinché mai più […]

.

.

.

Francesco Antonio Picano nella scultura del Settecento napoletano, vol. II

Petrucci.
Le ulteriori preziose notizie apprese sulla vita dello scultore Francesco Antonio Picano, che hanno permettono di evidenziare ulteriori aspetti illustrativi della sua personalità, nonché il ritrovamento di alcune statue, due delle quali, il S. Pasquale e l’Immacolata di Modugno, sono state dichiarate «monumento nazionale», hanno indotto Giovanni Petrucci […]

.

.
.

Assemblea generale del Cdsc-onlus: presentato il libro di Maurizio Zambardi sul capobrigante Domenico Fuoco

fuoco.
Mercoledì 20 marzo 2019, presso la «Sala San Benedetto» della Banca Popolare del Cassinate, si è svolta l’Assemblea Generale del CDSC Onlus. Dopo l’interessante relazione di fine anno del presidente Gaetano de Angelis-Curtis e la dettagliata relazione di bilancio del tesoriere Fernando Sidonio, la parola è passata al socio Maurizio Zambardi che ha presentato la sua ultima fatica letteraria improntata sul capobrigante Domenico Fuoco.[…]

.
.

.

Il capobrigante Domenico Fuoco tra storiae legenda – Brigantaggio postunitario in Alta Terra di Lavoro

Zambardi_Fuoco.
«Nella sua voluminosa opera Maurizio Zambardi, con la meticolosità che ormai tutti gli riconoscono, ha voluto soffermarsi sulla figura di Domenico Fuoco, ex sergente dell’esercito borbonico nativo di San Pietro Infine, uno dei pochi che vissero intensamente, e da protagonista, tutta la parabola del brigantaggio postunitario. […]

.

.
.

La Caserma dei CC Cassino ritorna dopo più di un secolo e mezzo lì dove si trovava

CasermaCC

.
Il 17 gennaio 1861 la Luogotenenza generale del regno nelle province napoletane pubblicò con decreto il nuovo Ordinamento giudiziario del Mezzogiorno d’Italia e il Comune di San Germano, oggi Cassino, fu prescelto come sede di un «Tribunale Collegiale di Circondario». Come «luogo più opportuno» per ospitare il nuovo organo giudiziario fu individuato il «Palazzo vescovile» di proprietà del monastero di Montecassino, di cui era allora abate d. Simplicio Pappalettere. […]

.

.

Un monumento alla donna protagonista della rinascita del Cassinate – L’Inchiesta

L'Inchiesta 02.19.
Prende forma il progetto per dedicare un monumento alla donna protagonista della rinascita del cassinate. L’idea fu lanciata nel web e sulla stampa locale, da Emilio Pistilli, presidente onorario del Centro Documentazione e Studi Cassinati (CDSC onlus, che la fece propria), nell’estate del 2019; ebbe subito riscontri positivi, addirittura entusiastici; valicò l’oceano fino in Canada, dove esiste una notevole comunità cassinate. Fu proprio lì che, stimolata dal socio CDSC Guido Vettese […]

.

.

La Torre Campanaria di Cassino (2^ edizione) – di Emilio Pistilli

11_2012 Torre CampanariaE’  disponibile on-line l’opera di Emilio Pistilli dal titolo “La Torre Campanaria di Cassino – 2^ edizione. Un’operazione editoriale come la ristampa di un volume contiene in sé un’accezione estremamente positiva in quanto veicola la validità e la bontà dell’opera andata esaurita, doverosamente bisognosa di essere ripubblicata affinché possa continuare a diffondere il proprio messaggio nei vari circuiti storico-culturali, come in questo caso specifico de La torre campanaria di Cassino, editio aucta et emendata. Tale è il merito precipuo degli studi di Emilio Pistilli, tra gli ideatori e propugnatori e del Centro Documentazione e Studi Cassinati,  […]

.

Santa Maria del’Albaneta – Prepositura di Montecassino di Emilio Pistilli

copertinaDato alle stempe nel 2016, è disponibile on-line l’opera di Emilio Pistilli dal titolo “Santa Maria del’Albaneta – Prepositura di Montecassino”. “La ricerca condotta dal Prof. Emilio Pistilli, Presidente emerito del Centro Documentazione e Studi Cassinati, sul monastero di “S. Maria dell’Albaneta” – un’antica prepositura dell’Abbazia di Montecassino situata a circa due chilometri da quest’ultima – riporta alla luce una storia sconosciuta ai più. Ripercorrendo le tappe che lungo i secoli hanno contrassegnato questo insediamento monastico, dai suoi esordi ai nostri giorni, l’Autore ci offre una sintesi storico-cronologica di un sito che deve la sua importanza non solamente o primariamente […]

.

I confini di San Germano (odierna Cassino) di Emilio Pistilli

Copertina singolaDisponibile on-line l’ultima opera di Emilio Pistilli, presidente onorario e socio fondatore del CDSC-Onlus, che si aggiunge al suo già vasto patrimonio di pubblicazioni legate alla storia del cassinate. “…Il volume I confini di San Germano (odierna Cassino) è il frutto di una paziente, accurata e approfondita indagine svolta da Emilio Pistilli in merito a un caso specifico, quello della città di Cassino a partire dal medievale abitato di S. Germano. La ricerca, dunque, si è focalizzata su quando i confini cittadini sono nati, su chi li ha fissati, su quali fossero i termini geografici, su come si siano andati a modificare nel corso dei secoli, su quali siano state le rivendicazioni, le dispute, le usurpazioni, le cessioni con i comuni limitrofi.” […]

.

Premio FIUGGISTORIA Lazio Meridionale 2018 – IX EDIZIONE

24 Piazza 3.
Nella cerimonia svoltasi sabato 22 settembre 2018 nella Sala Consiliare del Comune di Fiuggi, il presidente della giuria Antimo Della Valle, Pino Pelloni e Giovanna Napolitano Morelli della Fondazione Levi-Pelloni che meritoriamente ed encomiabilmente si fa carico dell’organizzazione dell’importante riconoscimento voluto dallo storico Piero Melograni, hanno proclamato i vincitori della IX edizione del Premio FiuggiStoria Lazio Meridionale 2018. […]

.

.

Tra il Vento e la Neve, prigionieri italiani nella Grande Guerra

MANIFESTO 70X100PAVIAtitoloalto.

Pavia: dal 21 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019, presso i Musei Civici del Castello Visconteo avrà luogo la mostra dal titolo “Tra il Vento e la Neve, prigionieri italiani nella Grande Guerra” […]

.

.
.
.

Così l’unità d’Italia mise in ginocchio le industrie nella Valle del Liri

RICCIARDI.

Condividiamo la pubblicazione dell’articolo di Fernando Riccardi dal titolo “Così l’unità d’Italia mise in ginocchio le industrie nella Valle del Liri”, disponibile nella sezione «Storie nella Storia» nel sito di Alessio Porcu.

.

.

.
.

E dopo gli stupri, le malattie veneree – III puntata

Quando il dramma delle marocchinate finì in Parlamento  – II puntata

Il dramma delle marocchinate e la loro battaglia con lo Stato – I puntata

La-Ciociara.

Condividiamo la pubblicazione a puntate del capitolo “Il dramma delle marocchinate e la loro battaglia con lo Stato” tratto dal volume Liberatori? Il Corpo di Spedizione Francese e le violenze sessuali nel Lazio Meridionale nel 1944 (di G. De Angelis-Curtis)  che da oggi e nei giorni a seguire, sarà pubblicato nella sezione «Storie nella Storia» nel sito di Alessio Porcu.

.
.
.

Le Dame Visitatrici per i soldati feriti – III puntata

Il Comitato provinciale per la lana ai soldati – II puntata

Donne e guerra – I puntata

14 Recensioni bibl 1 IGM TdL.

Condividiamo la pubblicazione a puntate del capitolo “Donne e guerra” tratto dal volume La Prima guerra mondiale e l’alta Terra di Lavoro  (di G. De Angelis-Curtis)  che da oggi e nei giorni a seguire, sarà pubblicato nella sezione «Storie nella Storia» nel sito di Alessio Porcu.

..

.
.

Caira: il programma di Rai 3 “Buon Giorno Regione – Lazio” parla del “Concentramento”

caira.1Venerdì 12 gennaio 2018, su Rai 3, nell’ambito del programma “Buon Giorno Regione – Lazio” a cura della giornalista Rossana Livolsi, è andato in onda un breve servizio sul “Campo di internamento” di Caira, più comunemente noto come il “Concentramento”.

> vedi il servizio

Approfondimenti:

[…]

.
.

L’odissea degli Internati Militari Italiani della provincia di Frosinone nell’inferno del Terzo Reich

.

Presentato il libro di Erasmo Di Vito e Frencesco Di Giorgio.

> Presentazione del libro (video)

.

.

.
.

Visita di una rappresentanza della Repubblica Ceca al Cimitero di Caira-Cassino

FOTO 5.
Il 29 settembre 2017 una rappresentanza della Repubblica Ceca proveniente da Praga è giunta a Cassino a rendere omaggio ai militari dell’ex Cecoslovacchia morti nel Campo di concentramento di Caira tra il 1917 e il 1919 dopo essere stati fatti prigionieri nel corso degli eventi della Prima guerra mondiale. I militari che combattevano nell’Esercito dell’Impero Austro-Ungarico, imprigionati dall’Esercito Italiano furono internati in una serie di Campi di dislocati in tutt’Italia fra cui quello di Caira-Cassino.  […]

.

.
.

Trasferimento dell’Archivio di Stato di Caserta

Trasferimento Archivio di Stto di CasertaRiceviamo e diffondiamo la comunicazione che ci è pervenuta dall’ Archivio di Stato di Caserta in cui si informano tutti gli utenti che l’Archivio trasferisce i propri uffici e parte del patrimonio documentario che conserva dall’appartamento al primo piano di Viale dei Bersaglieri alla Reggia di Caserta.

Le operazioni di trasferimento avranno inizio lunedì 27 marzo 2017: da questa data non sarà possibile garantire le operazioni di prelievo né accedere alla Sala di Studio di Viale dei Bersaglieri. […]

.

Progetto «Restauro dei monumenti La Memoria di Pietra»

2004-03-la-memoria-di-pietraIl Centro Documentazione e Studi Cassinati-Onlus plaude la meritoria iniziativa di cui il Cosilam si è  fatto promotore volto al restauro dei monumenti noti come “La Memoria di Pietra”. Il progetto iniziale fu il frutto di una opportuna sinergia tra Comune di Cassino e Marmi Zola su una lodevole idea proposta e concretizzata dal nostro presidente  onorario  Emilio  Pistilli.

> proposta di restauro da parte del Cosilam
> ringrazimenti del CDSC-Onlus

.

Pubblicato il volume: “La prima guerra mondiale e l’alta Terra di Lavoro: i caduti e la memoria”

1-copertina-igm-tdlÈ stato pubblicato il nuovo volume, un progetto del Centro Documentazione e Studi Cassinati-Onlus e del Laboratorio di storia regionale dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale:

Gaetano de Angelis-Curtis, La prima guerra mondiale e l’alta Terra di Lavoro: i caduti e la memoria, Cassino 2016, ISBN 978-88-97592-34-1

 Per richiedere eventuali copie contattare l’autore

.

Comunicato Stampa n. 4/2016 – Il Cdsc-Onlus sul web con un nuovo sito e rinnovo del Direttivo

comunicato-stampaCassino, 5 dicembre 2016 – Il Centro Documentazione e Studi Cassinati Onlus ha attivato nuove opportunità di comunicazione al fine di promuovere una sempre più ampia e capillare diffusione degli aspetti culturali dei propri campi di interesse attraverso la messa online di un nuovo sito internet […]

Gaetano de Angelis-Curtis
Presidente del CDSC-Onlus

Comunicato Stampa n. 1/2016 – La questione Albaneta e il Centro Documentazione e Studi Cassinati-Onlus

comunicato stampa cdscLa questione Albaneta e il Centro Documentazione e Studi Cassinati-Onlus.

Pur essendo oramai nota e chiara la posizione del CDSC-Onlus si precisa:

  1. il CDSC-Onlus ha aderito con consapevolezza alla petizione «salviamo l’Albaneta»;
  2. al CDSC-Onlus non è stato chiesto nulla;
  3. il CDSC-Onlus non sta fornendo nulla;
  4. persiste l’attenzione del CDSC-Onlus, pronto a intervenire nel caso in cui dovessero essere messi in atto scempi su aspetti di carattere storico-culturale.

Si restituisce al mittente la qualifica, anche duplice, di “voltagabbana”.

Gaetano de Angelis-Curtis
Presidente del CDSC-Onlus