Lungo la Via Latina: Fregellae/Fabrateria Nova, Aquinum e Casinum alla luce dei recenti scavi


Print Friendly

Studi Cassinati, anno 2015, n. 1

11

Un interessantissimo Seminario concernente le campagne di scavo svolte nell’estate 2014 in alcune delle città morte del Lazio Meridionale (Aquinum, Fabrateria Nova) e su recenti e importanti rinvenimenti di Casinum e Fregellae si è tenuto il 20 febbraio 2015 presso il Campus Folcara dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Ideatore, propugnatore, animatore, sostenitore è stato Giovanni D’Orefice che aveva proposto di tenere un incontro proprio a Cassino affinché potesse essere dato un più ampio e giusto rilievo a tali importanti aspetti. Il CDSC si è dunque fatto promotore della validissima idea trovando immediata ed entusiastica rispondenza nel prof. Eugenio Polito del Laboratorio di Ricerche Storiche e Archeologiche, Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute di Uniclam, coadiuvato dalla dott.ssa Bruna Andreoni, che si sono fatti carico dell’organizzazione dell’evento in collaborazione con lo stesso CDSC e a cui hanno offerto la loro adesione la Soprintendenza per i beni archeologici del Lazio (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università degli Studi del Salento e l’Istituto Storico Germanico di Roma.
Il Seminario è stato aperto dai saluti delle autorità: il sindaco di Castrocielo, prof. Filippo Materiale, il sindaco di Aquino, dott. Libero Mazzaroppi, il vicesindaco di S. Giovanni Incarico, ing. Paolo Fallone, l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, dott. Danilo Grossi. Tutti hanno auspicato una maggiore sinergia tra le istituzioni su tali materie e, al tempo stesso, hanno offerto ampia disponibilità delle Amministrazioni che rappresentano. Il presidente del CDSC, Gaetano de Angelis-Curtis, ha ricordato lo spazio offerto da «Studi Cassinati» alle questioni archeologiche con la pubblicazione di articoli e saggi prodotti da studiosi di chiara fama accanto a studiosi locali. Un ampio panorama di studi, ricerche e informazioni su scavi, ritrovamenti, comunicazioni, ipotesi, esiti relativamente ad Aquinum1, Fabrateria Nova2 e Casinum3 è dunque rintracciabile su «Studi Cassinati» che ha tre copertine dedicate a Cassino (n. 3/2001: Teatro Romano; n. 4/2008: Anfiteatro; n. 3/2009: Ninfeo Ponari; n. 4/2009: Area archeologica) e due ad Aquinum (n. 3/2013; n. 4/2014).
Tutte accurate e considerevoli le relazioni svolte dagli studiosi nel corso del Seminario che hanno suscitato un vivo interesse nell’attento pubblico presente nell’aula universitaria, oltre ad averlo coinvolto, appassionato e incuriosito.
Dopo il messaggio della dott.ssa Elena Calandra, soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio, coordinati dalla prof.ssa Cristina Corsi del Dipartimento di Lettere e Filosofia di Uniclam, hanno relazionato:
Alessandro Betori, Ilenia Carnevale, Laura Coletti, Silvano Tanzilli: Novità dai recenti lavori di consolidamento del Ninfeo Ponari di Cassino;
Giuseppe Ceraudo: Aquinum: lo spazio urbano e la scoperta delle Terme Centrali;
Valentina Petrucci, Agnese Ugolini: Le Terme Centrali di Aquinum. Articolazione planimetrica, tecniche costruttive, fasi di vita e di cantiere;
Giovanni Murro, Valentino Vitale: L’abbandono delle Terme, l’area cimiteriale e l’occupazione del sito nel Medioevo;
Carlo Molle, Sara Marandola: Un sepolcreto sulla via Latina presso Fregellae;
Thomas Fröhlich, Angelo Nicosia: L’area dei tre templi repubblicani di Fabrateria Nova: risultati delle ricerche;
Sara Marandola, Caterina Paola Venditti, Marianna Rinaldi, Ilaria Manzini: Il dato ceramico a supporto dell’indagine stratigrafica: i contesti critici del santuario tardorepubblicano;
Gianluca De Rosa, Sara Marandola: Una piattaforma OpenGis per il sito di Fabrateria Nova;
Eugenio Polito, Gianluca De Rosa, Bruna Maria Andreoni: Un progetto per i manufatti lapidei romani nel Lazio meridionale.

1 Articoli su Aquinum sono stati pubblicati: n. 1/2001 (Giovanni D’Orefice, Il Museo Archeologico di Aquino); n. 2/2007 (Giovanni D’Orefice, Aquino: Giornata di studi su “Spigolature Aquinati”); n. 2/2008 (Costantino Jadecola, Il letto funerario in osso di Aquino); n. 3/2011 (Giuseppe Ceraudo, Aquinum campagne di scavo 2009-2011); n. 3/2012 (Costantino Jadecola, Il sarcofago di Aquino è tornato a casa); n. 3/2013 (Giuseppe Ceraudo et al., Area archeologica di Aquinum Terme centrali); n. 4/2014 (Giuseppe Ceraudo et al., Area archeologica di Aquinum Nuove scoperte presso le Terme centrali).
2 Su Fabrateria Nova è stato pubblicato un articolo nel n. 3/2010 (Stefania Patriarca, La quarta campagna di scavi al sito di Fabrateria Nova).
1 Articoli su Casinum sono stati pubblicati: n. 1/2001 (Notiziario archeologico: Il restauro del ninfeo Ponari a Cassino, Restaurato il Teatro romano a Cassino); n. 3/2001 (Emilio Pistilli, a cura di, Il Giornale di scavo del Teatro Romano di Cassino condotto da Gianfilippo Carettoni nel 1936, Massimiliano Valenti, Alcune considerazioni sul “giornale di scavo”, Notiziario archeologico: L’Insula di Varrone, Un’antica strada al Quinto Ponte); n. 1/2002 (Notiziario archeologico: La Pedemontana di Campo di Porro, Scavi alla Villa di Varrone, Una perduta immagine delle mura di Casinum); n. 2/2002 (Emilio Pistilli, a cura di, Scritti inediti di Filippo Ponari: ritrovamenti archeologici in Cassino tra il 1875 e 1879); nn. 3-4/2002 (Silvano Tanzilli, La statua dell’«eroe» torna a Cassino ma solo in duplicato, Silvano Tanzilli-Alessandro Cassatella, Necropoli rinvenuta a Cassino); n. 2/2003 (Notiziario archeologico, Silvano Tanzilli, comunicazioni sulla mostra «La via dei metalli»); n. 4/2003 (cronaca della cerimonia di intitolazione del Museo Archeologico Nazionale di Cassino a Gianfilippo Carettoni assieme a una scheda biografico-scientifica dell’eminente studioso e agli appunti del custode degli scavi); nn. 1-2/2004 (Notiziario archeologico: Cassino: tombe rinvenute in località Agnone); n. 3/2004 (Notiziario archeologico: Silvano Tanzilli, Cassino: la necropoli di Campo di Porro, Silvano Tanzilli, Domus Romana di via Montecassino); n. 4/2004 (Convegno Cassino preromana e romana); n. 1/2005 (Museo Archeologico di Cassino, mostra «Dalla Preistoria alla Historia»); n. 3/2005 (Emilio Pistilli, Sulle origini di Cassino); n. 2/2008 (Fernando Sidonio, Ummidia Quadratilla); n. 4/2008 (Filippo Coarelli, Varrone e Cassino); n. 2/2009 (Maurizio Fora, Ummidia Quadratilla ed il restauro del teatro di Cassino, Gaetano Lena, “… Portam Aquinatis” in un’epigrafe di Casinum?); n. 3/2009 (Il Ninfeo Ponari di Cassino. Scavi archeologici, luglio 2009); n. 4/2009 (Alessandro Betori-Silvano Tanzilli, Casinum e i suoi monumenti); n. 1/2010 (Chiara Mangiante, L’uccelliera in Casinum di M. T. Varrone); n. 3/2010 (Emilio Pistilli, L’uccelliera di Varrone a Cassino); n. 1/2011 (Emilio Pistilli, Un sarcofago con epigrafe di epoca romana a Cassino, Heikki Solin, Il testo dell’epigrafe del sarcofago di Cassino); n. 2/2011 (Filippo Coarelli, Cassino e Varrone: una risposta, Casinum e i suoi monumenti visti da G.Carettoni); n. 4/2011 (Filippo Coarelli, I magistrati di Casinum); n. 2/2012 (Heikki Solin, Cassino: l’epigrafe ritrovata alle spalle della Chiesa Madre).

(191 Visualizzazioni)