Fu il nostro socio Ermanno Capuano il fondatore di RADIO GARI


Print Friendly

.

Studi Cassinati, anno 2010, n. 1

La lettura dell’articolo “L’epoca delle radio libere in Ciociaria”, apparso sul n° 3 di “Studi Cassinati” (n. 3/2009, pag. 228), mi ha riportato ai lontani ricordi del passato e a fare, per correttezza d’informazione, una piccola precisazione: Radio Gari – di cui si parla nel ricordato articolo – è nata nel 1978, ma su iniziativa di Ermanno Capuano, mio marito, che fece anche il logo storico della radio fu disegnato da lui.
Racconto, in poche righe, la storia: eravamo alla stazione ferroviaria di Cassino, stavamo aspettando l’arrivo di mio padre e per ingannare l’attesa … chiacchiere e progetti si accavallavano, eravamo così giovani e pieni di entusiasmo! Ad un tratto Ermanno, con il suo vulcano di idee, mi disse “Che ne dici se facciamo una radio?” ed io “E come si fa una radio?”; e lui “Con un’antenna, trasmettitore e musica!”. Inutile tentare di dissuaderlo, ormai aveva messo a fuoco la sua idea e doveva realizzarla. Detto fatto, trovò alcuni amici (Franco, Silvio, Bruno) per la realizzazione tecnica e cominciammo a trasmettere dalla nostra abitazione, con un’antenna sul terrazzo.
Fu un vero successo e tra le tante telefonate arrivò anche quella di Freddy Geraci, che volle conoscerci. Inizialmente ci fu una bella collaborazione e amicizia, poi interessi, idee e forze economiche diverse fecero sì che le nostre strade si dividessero.
A Freddy Geraci tutto il merito imprenditoriale per aver fatto conoscere Radio Gari, ma ad Ermanno Capuano il merito per l’idea e la nascita di Radio Gari.

Silvia Maria Gualandri

N.B. – Il Prof. Ermanno Capuano è il curatore del nostro sito web “www.studicassinati.it” ed il fondatore del sito “www.cassino2000.com” che ospita i lavori del CDSC onlus.

(57 Visualizzazioni)