San Vittore del Lazio: 5 giugno 2010 Monte Sambucaro – Quota 720


Print Friendly

.

Studi Cassinati, anno 2010, n. 2

Giorno della memoria dei reduci della First Special Service Force. in visita sui luoghi delle battaglie della seconda guerra mondiale.
L’evento è stato organizzato dall’associazione Winter Line Venafro, presidente dott. Luciano Bucci; coordinatore dell’evento e della visita nei luoghi delle battaglie il prof. Gianni Blasi, in collaborazione con l’amministrazione comunale.
I reduci veterani ed i loro familiari hanno “vissuto” la commovente cerimonia d’inaugurazione della lapide commemorativa sul pianoro della Forcella di monte Sambucaro, quota 720, suggestivo scenario paesaggistico, già teatro degli eventi bellici del 1943-44.
La lapide è dedicata alla memoria dei 62 soldati canadesi ed americani morti in battaglia nel mese di dicembre 1943 sulle pendici di monte Sambucaro, quale simbolo ideale dell’unione e dell’amicizia tra le due nazioni alleate che avevano formato la First Special Service Force.
Il ceppo commemorativo è stato scoperto da una bambina americana e da un ragazzo canadese.
Oltre alle testimonianze di affetto e di solidarietà, al saluto del rappresentante dell’amministrazione comunale di San Vittore del Lazio, sono pervenuti i saluti del ministro della Difesa del Canada e del capogruppo del Partito Democratico al congresso degli Stati Uniti d’America (traduzione simultanea del prof. Gianni Blasi).

(sul web informazioni sulla first special service force e sull’associazione winterline venafro)

(22 Visualizzazioni)