Gli affreschi di Giovanni Bizzoni in Pignataro Interamna


Print Friendly, PDF & Email

.

Studi Cassinati, anno 2006, n. 1
di Adamo Gizzarelli

Ad integrazione dello studio di Giovanni Petrucci sul pittore Giovanni Bizzoni (Studi Cassinati, 3/2005, pagg. 151-156) pubblichiamo la serie degli affreschi dello stesso pittore nelle chiese di Pignataro Interamna: la parrocchiale SS.mo Salvatore e la chiesa Madonna dei Sette Dolori. Il lavoro è stato curato dal Parroco di Pignataro, D. Adamo Gizzarelli, come anticipazione di una prossima pubblicazione completa sulle opere di Bizzoni.

Misure degli affreschi:

Abside:

  • A: m    15 x 3,75
  • B: m 6,35 x 4,30
  • C: m 6,35 x 4,30

Lunette: da 1 a 9: m2,60 x 1,20

Superficie totale degli affreschi della chiesa parrocchiale: mq 1000,00.

Schema di disposizione degli affreschi.

    


Alcuni affreschi della chiesa del SS. Salvatore

Abside – A: Il Salvatore

 

Parte sinistra del presbiterio – C: adorazione dei Maggi


Alcune lunette della chiesa del SS. Salvatore

Entrando a destra 1: Il martirio si S. Lucia

 

Entrando a destra 2: Apparizione a Lourdes

 

Entrando a destra 3: Il miracolo dell’Eucarestia nella via di S. Antonio

 

Entrando a destra 4: S. Margherita Maria riceve le promesse del Sacro Cuore


La chiesa “Madonna dei Sette Dolori” (Monumento nazionale)

Misure degli affreschi 1-2-3-4 m. 1,98 x m 1,6; Superficie totale degli affreschi della cappella della Madonna dei Sette Dolori: mq. 13,00.

 

Parete destra del presbiterio 1: i dolori dell’infanzia: presentazione al tempio, “Una spada ti trafiggerà l’Anima”

 

Parete destra del presbiterio 2: i dolori dell’infanzia, perdita e ritrovamento del tempio

 

Parte sinistra del presbiterio – 3: i dolori della Via Crucis, incontro di Gesù con la Madre

 

Parte sinistra del presbiterio -3: i dolori della Via Crucis, la Crocefissione

(153 Visualizzazioni)