Notiziario Archeologico: La via dei metalli


Print Friendly

 

Studi Cassinati, anno 2003, n. 2

di Silvano Tanzilli*

L’intervento del direttore del museo architetto Silvano Tanzilli

Martedì 6 maggio al museo archeologico di Cassino è stata inaugurata una importante mostra dal titolo “La Via dei Metalli – dalla materia alla forma tra il Melfa e il Rapido.
Organizzata dalla Soprintendenza per i Beni archeologici del Lazio, diretta dalla Dott.ssa Anna Maria Reggiani, la mostra, curata dallo scrivente, dalla dott.ssa Gabriella Cetorelli, dal dott. Alessandro Cassatella e dal Dott. Emanuele Nicosia, intende ripercorrere le vicende legate all’estrazione e alla lavorazione del ferro nell’area facente capo al versante meridionale dei monti della Meta e racchiuso nel sistema orografico compreso tra il Melfa e il Rapido.
Per raccontare al pubblico circa tremila anni di storia di un territorio che ha visto la Valle di Comino al centro delle attività connesse alla produzione del ferro, sono stati esposti, con un apposito allestimento, i materiali provenienti dall’area del cassinate e dal museo di Atina. La recente partecipazione al programma europeo legato al recupero di alcuni distretti minerari, sia in chiave turistica, sia per la conoscenza del “fatto culturale” determinante lo scenario che conduce alla trasformazione economica e sociale dei luoghi e delle popolazioni, è stata l’occasione per riproporre, nel rinnovato ed ampliato museo archeologico di Cassino, la controversa vicenda sull’estrazione e sulla lavorazione dei metalli nell’area citata.
L’argomento, ampiamente dibattuto nel secolo scorso, è affrontato nella mostra sia con la pubblicazione di un catalogo sia con il corredo di pannelli didattici che ospitano illustrazioni e testi, in un’azione di interdipendenza tra differenti discipline (archeologia classica e archeologia industriale), che ripercorrono un lungo viaggio che si conclude definitivamente alla metà dell’800, con l’ultimo tentativo di dare forma ad una materia la cui presenza nel sito è oramai dimostrata.
* Direttore del Museo Archeologico

(61 Visualizzazioni)