Santa Maria dell’Albaneta – Prepositura di Montecassino


Print Friendly

.

Emilio Pistilli, Cassino 2016.
.

> Leggi su “Studi Cassinati”

.

Presentazione

copertinaLa ricerca condotta dal Prof. Emilio Pistilli, Presidente emerito del Centro Documentazione e Studi Cassinati, sul monastero di “S. Maria dell’Albaneta” – un’antica prepositura dell’Abbazia di Montecassino situata a circa due chilometri da quest’ultima – riporta alla luce una storia sconosciuta ai più. Ripercorrendo le tappe che lungo i secoli hanno contrassegnato questo insediamento monastico, dai suoi esordi ai nostri giorni, l’Autore ci offre una sintesi storico-cronologica di un sito che deve la sua importanza non solamente o primariamente agli aspri e sanguinosi combattimenti avvenuti nella zona dell’Albaneta, durante la cosiddetta “Battaglia di Montecassino”, consumatasi tra il gennaio e il maggio del 1944. Poiché sono a noi più vicine nel tempo, le vicende belliche relative all’ultimo conflitto mondiale si sono senza dubbio imposte alla nostra memoria, facendo cadere nel dimenticatoio una storia plurisecolare che, all’Albaneta, ha visto intrecciarsi eventi di carattere monastico-religioso con vicende dai risvolti più prettamente politico-sociali.

Il presente volume, che intende rivolgersi a tutti, e non ai soli “addetti ai lavori”, ha il pregio di raccogliere e documentare in maniera chiara e scorrevole notizie di grande interesse: dal toponimo “Albaneta” alle origini del monastero che sarà edificato in quel sito, negli ultimissimi anni del X secolo, attorno ad un piccolo oratorio dedicato alla Vergine Maria; dalla sanguinosa battaglia dell’Albaneta del 1229, allorché si fronteggiarono le truppe di papa Gregorio IX e quelle dell’imperatore Federico II di Svevia, ai moti del 1820-21, quando Montecassino e l’Albaneta furono fortificati dai Borboni per far fronte all’avanzata degli Austriaci che volevano impossessarsi del Regno delle due Sicilie, fino ai drammatici combattimenti della Seconda guerra mondiale che, all’Albaneta appunto, hanno provocato la morte di centinaia e centinaia di soldati, soprattutto polacchi; dai fenomeni naturali che hanno interessato l’area, come il carsismo e i terremoti, alla formazione di un laghetto ora scomparso e dei sinkholes di comparsa relativamente recente; da alcuni Santi in qualche modo legati al monastero dell’Albaneta, come S. Ignazio di Loyola, alle cellae monastiche situate nelle zone adiacenti e delle quali, oggi, non rimane che il toponimo e qualche rudere. A ciò e ad altro ancora si aggiunga, infine, la felice scelta di corredare il volume con numerose fotografie, disegni, mappe e cartine, che rendono in qualche modo “visibile”, e dunque ancor più piacevole, la lettura delle notizie e degli avvenimenti riguardanti l’Albaneta.

Grati all’Autore per il presente lavoro – lavoro che si inserisce in quel bisogno di conoscere meglio le proprie radici perché ne tragga beneficio anche la vita presente -, desideriamo mutuare le parole con cui lo stesso Autore conclude il volume, auspicandoci davvero che esso “contribuisca a risvegliare l’interesse verso quella che fu la prepositura di S. Maria dell’Albaneta”. E poiché un genuino e appassionato interesse ha già conquistato la mente e il cuore di chi è attualmente preposto alla rivalorizzazione e alla gestione dell’area sulla quale insistono le rovine dell’antica prepositura, ci auguriamo che chiunque giunga alla piana dell’Albaneta possa – accanto alla memoria dei tanti giovani soldati polacchi che lì hanno sacrificato la propria vita per la libertà – entrare in contatto anche con quegli aspetti storico-religiosi e naturalistici con cui l’Albaneta si è identificata per secoli.

 

                                                                                                                                 + Donato Ogliari O.S.B.
                                                                                                                                Arciabate e Odinario di Montecassino

 

SOMMARIO

1 – Il sito
2 – Il toponimo Albaneta
3 – Le origini
4 – S. Tommaso d’ Aquino ad Albaneta?
5 – Sanguinosa battaglia ad Albaneta
6 – Ancora su S. Tommaso ad Albaneta
7 – Il lago
8 – Terremoti
9 – S. Ignazio di Loyola ad Albaneta
10 – Tra ricostruzioni e terremoti
11 – I moti del 1820-21
12 – Il carsismo di Montecassino
13 – Fenomeni ancora in atto
14 – Prima della catastrofe
15 – L’ Albaneta nella bufera della guerra
16 – In ricordo del sacrificio polacco
17 – Ai giorni nostri
18 – Il monumento Naturale di Montecassino
19 – Luoghi di interesse storico nei pressi di Albaneta

19.1 – Il monte Puntiglio
19.2 – La valletta di S. Rachisio
19.3 – S. Angelo in Fortunula
19.4 – S. Matteo de Castello o Servorum Dei
19.5 – S. Comeo o SS. Cosimo e Damiano
19.6 – Onofrio
19.7 – S. Nicola della Cicogna
19.8 – I fortini

20 – Le vie dell’Albaneta
21 – Conclusioni
Bibliografia
Indice dei nomi

 

(155 Visualizzazioni)