«Legàmi, Amerigo Iannacone e gli amici di Ad Flexum». San Pietro Infine/1 – Convegno.


Print Friendly

.

«Studi Cassinati», anno 2018, n. 2
> Scarica l’intero numero di «Studi Cassinati» in pdf
> Scarica l’articolo in pdf

.

14 San Pietro1_1Ampia e calorosa partecipazione di pubblico al convegno che si è svolto sabato 10 marzo, presso la sala convegni del Comune di San Pietro Infine. Tanti erano gli amici e le persone di cultura che hanno voluto essere presenti a questo importante appuntamento, incentrato su un uomo dalle mille risorse, con una immensa cultura, e, soprattutto, dotato di eccellenti doti umane. Mentre scorrevano le immagini su uno schermo gigante, ritraenti le foto delle varie attività svolte dall’Associazione Ad Flexum con Amerigo Iannacone, la serata ha avuto inizio con una premessa-introduzione di Maurizio Zambardi, instancabile presidente del sodalizio culturale, il quale Zambardi ha esordito col dire che quello che ci si accingeva a fare non era un vero e proprio convegno, ma una sorta di pre-convegno che vuole anticipare in qualche modo gli incontri culturali, che certamente si faranno in un futuro prossimo, su Amerigo Iannacone. «Anche perché – ha affermato Zambardi – sappiamo bene che non basta un solo incontro per poter parlare di Amerigo, specie se si vuole parlare delle sue molteplici opere letterarie e della sua intensa attività culturale».

14 San Pietro1_2La parola è poi passata al sindaco di San Pietro Infine Mariano Fuoco, il quale ha voluto ricordare l’importante contributo culturale dato Amerigo Iannacone al paese e a tutta la comunità sampietrese, riferendo, inoltre, che l’Amministrazione comunale aveva già avviato le procedure per conferire allo stesso Amerigo il titolo di «Cittadino Onorario di San Pietro Infine». Purtroppo l’improvvisa e tragica scomparsa non ha permesso di completare quello che certamente meritava a pieno titolo. Il sindaco ha poi consegnato a Mariagrazia Valente, moglie di Amerigo, una targa a ricordo del notevole impegno profuso nella comunità locale.

14 San Pietro1_3Subito dopo si sono alternati i relatori Aldo Cervo, Giuseppe Napolitano, Ida Di Ianni, Rita Iulianis, Antonio Vanni, Carmine Brancaccio e Chiara Franchitti, oltre allo stesso Maurizio Zambardi. Tutti hanno parlato dei loro intensi rapporti umani e culturali intessuti con il poeta-scrittore-editore Iannacone, soffermandosi anche a parlare di come e quando erano nate le loro amicizie con il poeta. Durante le relazioni un piccolo e commovente intermezzo si è avuto quando è stato proiettato un breve video su Amerigo, curato da Tobia Paolone della Volturnia Edizioni, che ha emozionato tutti i presenti in sala, specie quando si è sentito declamare dallo stesso Amerigo alcune sue poesie. Interessanti e significativi sono stati anche gli interventi degli amici scrittori e poeti presenti in sala, tra questi ricordiamo Dante Cerilli, Antonio De Angelis, Adriana Panza, Benedetta Cerro, Maria Giusti ed Elena Grande.

14 San Pietro1_414 San Pietro1_5Ha fatto seguito il ringraziamento della figlia Eva in rappresentanza della famiglia di Amerigo, che ha ricordato quanto fosse profonda l’amicizia tra il padre e molte delle persone presenti in sala, specie tra i relatori. In conclusione di serata il presidente Maurizio Zambardi ha donato, a nome dell’Associazione Ad Flexum, sia alla famiglia che al sindaco e ai sampietresi, due pergamene con la scritta «Affinché sempre vivo resti il ricordo del Prof. Amerigo Iannacone (poeta, scrittore, editore ed esperantista) nel riconoscimento imperituro del suo impegno culturale ed editoriale generosamente profuso per la comunità di San Pietro Infine». Le pergamene riportano, inoltre, una bella poesia scritta dal poeta Iannacone, titolata e dedicata proprio a San Pietro Infine.

.

.

Zambardi Elvira, a cura di, Legàmi. Americo Iannacone e gli amici di “Ad Flexum, Atti del Convegno, San Pietro Infine 10 marzo 2018, Edizioni Eva, Venafro 2018, pagg. 105, illustr. col. e b./n.; f.to cm. 14,8×21; ISBN 978-88-94866-17-9

.

(70 Visualizzazioni)