Centenario della Grande Guerra_2: Alvito


Print Friendly

.

«Studi Cassinati», anno 2018, n. 4
Scarica il numero di «Studi Cassinati» in pdf

.

17 PGM Alvito1Domenica 4 novembre 2018, si è tenuta ad Alvito una cerimonia commemorativa dedicata al ricordo della Prima guerra mondiale e denominata La Grande Guerra: echi di memoria locale e voci di trincea ottimamente organizzata dall’«Associazione Filodrammatica “G. D’Annunzio”», magistralmente diretta dalla prof.ssa Maria Rosaria Di Fazio,instancabile presidente. La manifestazione è iniziata con l’omaggio ai caduti della cittadina, con appello nominale dei militari alvitani morti in guerra, seguita dall’esibizione della «Banda Città di Alvito» diretta dal M° L. Ruggeri. Quindi è proseguita con la presentazione, nella prestigiosa Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Gallio, del volume di Gaetano de Angelis-Curtis La Prima guerra mondiale e l’alta Terra di Lavoro. I caduti e la memoria.
Dopo i saluti istituzionali portati a nome dell’Amministrazione Comunale di Alvito dal sindaco Duilio Martini, sono state tenute le relazioni di presentazione da parte del dott. Lorenzo Arnone 17 PGM Alvito2Sipari e della prof.ssa Maria Iacobone. Il primo ha ottimamente ragguagliato il numeroso e attento pubblico presente su questioni e problematiche generatesi negli anni di guerra nell’ambito della società locale, la seconda ha tracciato un breve profilo biografico di vari caduti alvitani frutto di una non semplice ricerca condotta negli archivi comunali e familiari.
Ha fatto seguito la recitazione di testi poetici da parte di alcuni studenti dell’Istituto omnicomprensivo di Alvito che erano stati opportunamente stimolati nelle settimane precedenti e che avevano curato anche l’allestimento di una semplice ma significativa mostra di disegni. Quindi il pomeriggio è proseguito con letture tematiche di testi concernenti aspetti letterari connessi con la guerra ad opera di Cecilia Persichetti e Luca Di Filippo. La manifestazione è stata conclusa da un recital musicale di pianoforte e con l’esibizione canora di Arianna Quintiliana, giovane ragazza dotata di una splendida voce (gdac).

.

(11 Visualizzazioni)