La Banca Popolare del Cassinate all’insegna della continuità


Print Friendly

.

Donato e Vincenzo FormisanoDopo la dolorosa dipartita dello storico Presidente, dott. Donato Formisano, che ha portato l’istituto di credito a livelli di assoluta eccellenza, prende le redini il figlio, dott. Vincenzo, già Vicepresidente da molto tempo avendo affiancato il padre condividendone esperienze e strategie, nonché l’amore verso il territorio. Vincenzo Formisano è stato eletto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 12 gennaio 2021, mentre l’incarico di Vicepresidente lo ha ereditato il Dott. Nicola Toti, già Direttore Generale, sostituito, a sua volta, da Roberto Caramanica.

È appena il caso di ricordare che con il Dott. Vincenzo Formisano il nostro sodalizio ha già avuto modo di collaborare nell’organizzazioni di eventi e manifestazioni di carattere culturale. Siamo certi che ora, a maggior ragione, potremo dar vita insieme a nuove e più importanti iniziative a vantaggio della cultura locale, verso la quale la BPC è stata sempre particolarmente sensibile.

Il CDSC esprime le più vive felicitazioni al nuovo Presidente augurandogli un proficuo lavoro nell’interesse del suo Istituto e del territorio.

 

Nella foto: Donato e suo figlio Vincenzo Formisano – Foto leggocassino.it

.

(65 Visualizzazioni)