Attività del Cdsc-Aps


Print Friendly, PDF & Email

«Studi Cassinati», anno 2022, n. 1
> Scarica l’intero numero di «Studi Cassinati» in pdf
> Scarica l’articolo in pdf

Il 22 gennaio 2022 l’associazione «Battaglia di Cassino» di Roberto Molle ha ricordato, nel 78° anniversario del sacrificio dei soldati americani della 36a Divisione Texas, una delle battaglie più cruenti combattute sul fiume Gari, lungo la Linea Gustav, ma in verità di tutta la seconda guerra mondiale. Ha così organizzato una semplice cerimonia presso il monumento di Sant’Angelo in Theodice e poi ai piedi della campana della Pace nei pressi del ponte delle quattro battaglie cui hanno preso parte varie associazioni come il «Centro Documentazione e Studi Cassinati», «Cassino città per la pace», «Montecassino e Linea Gustav», «Italy War Route», «Winterline», «Reliquia Belli», «Cassino Teen Team 44» ecc. Dopo la benedizione impartita da don Andrzej Radzewicz e alcuni brevi discorsi, la cerimonia si è conclusa con il lancio di petali di papavero nelle acque del Gari (Foto g.c. Michele Di Lonardo).

.

Battle of Cassino. Legacy 1944 – 1922

Il 25 gennaio 2022 l’IIS «Medaglia d’oro – Città di Cassino» ha ospitato un interessante incontro alla presenza di S.E. Neena Malhotra, Ambasciatrice d’India in Italia, dell’addetto militare, col. V. S. Salaria, e del ministro dell’Agricoltura, B. Rajender. Hanno portato i saluti il dirigente dell’Istituto scolastico, Marcello Bianchi, il sindaco di Cassino Enzo Salera, e la presidente del Consiglio Comunale, Barbara Di Rollo. Le relazioni sono state tenute da Pino Valente di «Cassino Red Poppins» (dinamico organizzatore dell’incontro), Roberto Molle dell’associazione «Battaglia di Cassino» (che ha ricordato l’impegno militare dell’Esercito indiano nelle battaglie di Cassino), Gaetano de Angelis-Curtis del «Centro Documentazione e Studi Cassinati» (che ha tratteggiato la figura del dentista e ufficiale indiano Shanti Behari Seth e ha consegnato una copia di «Studi Cassinati all’ambasciatrice), e dal prof. Nicola Bottiglieri dell’Università di Cassino (che ha parlato dei sacrari militari della «città martire»). Nell’Aula magna dell’IIS sono state esposti, a cura di Roberto Molle, divise militari e materiali di guerra utilizzati dai soldati indiani nel corso delle battaglie di Cassino. All’incontro hanno preso parte le Classi 1D, 4D e 4B con le prof.sse Marialuisa Calabrese e Angela Fasulo, nonché hanno collaborato gli studenti Alessio Accardi (IIS Medaglia d’Oro), e Nikhil Ranawade Patil e Shreyash Solanke (Università di Cassino) e Daniele Cesaretti di San Marino. Al termine dei lavori la delegazione indiana si è portata nel Cimitero del Commonwealth di Sant’Angelo in Theodice, guidata da Alessandro Campagna, al fine di rendere omaggio ai caduti seppelliti poi, in conclusione, ha provveduto a deporre una corona di fiori al Cippo dedicato all’Esercito Indiano posto alle spalle della Chiesa concattedrale di Cassino.

.

Il 15 febbraio 2022 la Federazione unitaria scrittori italiani (Fuis) nel 78° Anniversario del bombardamento dell’abbazia di Montecassino, ha organizzato un incontro con gli scrittori dal titolo «Gli scrittori per la pace, contro la guerra» tenutosi nel Palazzo Badiale – Piazza Corte, Cassino. Dopo la relazione di Natale Antonio Rossi, presidente Fuis, intervallata dalla lettura di significativi brani interpretati da Dario Biancone, Giulia Morgani, Mary Poltroni e Mariana Higuita Tamayo, e l’introduzione ai lavori di Nicola Bottiglieri dell’Università di Cassino, hanno portato i saluti l’abate di Montecassino d. Donato Ogliari, il sindaco Enzo Salera, il difensore civico della Regione Lazio Marino Fardelli, l’assessore alla Cultura Danilo Grossi, il direttore del «Museo Historiale» Gaetano de Angelis-Curtis. Hanno fatto seguito numerosi e qualificati interventi di docenti dell’Università di Cassino, di scrittori e poeti: Roberto Baronti Marchiò, Silvana Cirillo, Tiziana Colusso, Francesco Gui, Amedeo Di Francesco, Antonio Filippetti, Micaela Latini, Stefano Morabito, Ilaria Magnani, Laura Massacra, Mario Prisco, Salvatore Rondello, Vicenzo Salerno, Stefania Severi, Rosella Tinaburri, Saverio Tomaiuolo.

.

Il 17 febbraio 2022 il presidente del «Centro Documentazione e Studi Cassinati» e direttore scientifico del «Museo Historiale», Gaetano de Angelis-Curtis, è stato ospite della trasmissione «Faccia a Faccia» condotta dal direttore Alessio Porcu, andata in onda nel corso della serata (e in replica il giorno successivo) sulla emittente televisiva Teleuniverso, relativamente agli aspetti bellici della Seconda guerra mondiale che hanno così fortemente interessato il territorio dell’attuale Lazio meridionale.

.

Sabato 26 febbraio, presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore a Cervaro, l’associazione «Dike APS», all’interno del progetto «Lungo la Linea Gustav», ha provveduto a organizzare, in collaborazione con l’Associazione Acerba Ara e con la partecipazione de «Il Cenacolo», la presentazione del libro Nonno, mi racconti la guerra? di Angelo Rubano, edito dal Cdsc. L’intervento di presentazione è stato tenuto da Gaetano de Angelis-Curtis, presidente del «Centro Documentazione e Studi Cassinati», che si è poi alternato nelle risposte con l’autore, mentre la moderazione è stata svolta da Walter Bianchi, presidente di «Dike APS».

(4 Visualizzazioni)