In memoria di Elfisio Miele (gdac).


Print Friendly, PDF & Email

«Studi Cassinati», anno 2022, n. 1
> Scarica l’intero numero di «Studi Cassinati» in pdf
> Scarica l’articolo in pdf

Il 4 febbraio 2022 è scomparso a Windsor (Canada) Elfisio Miele. Era nato a Caira il 19 luglio 1940 da Francesco e Anna Maria Savelli. Nel corso dell’infanzia ha vissuto la tragica esperienza bellica cui ha fatto seguito, mentre era adolescente, la difficile ricostruzione. La ricerca di una sicurezza economica lo portò via dalla sua terra d’origine. Nel 1966 scelse di emigrare in Canada seguendo la sua nuova famiglia e andò a risiedere nella città di Windsor dove seppe farsi apprezzare e stimare per le sue doti umani e intellettuali. Infatti si appassionò alla scrittura, rilevando una naturale disinvoltura e predisposizione e dimostrando amore per lo stile e la forma espressiva. Pur da autodidatta, si cimentò nella poesia e poi nella memorialistica riuscendo a donare, nel corso degli anni, conoscenze e cultura.

Giunse così a rievocare anche quella drammatica esperienza, dovuta al passaggio della guerra a Caira, che tanto l’aveva segnato nel corso della sua infanzia. Quindi nel 2009, per conto del Cdsc-Onlus, pubblicò il volume di memorie intitolato La grotta dei pipistrelli. Un bambino nella bufera della guerra, a cura di Stefania Pinchera – cfr. «Studi Cassinati», n. 1, a. IX, gennaio-marzo 2009, p. 76 (gdac).

.

.

(12 Visualizzazioni)