Attività del Cdsc-Aps


Print Friendly, PDF & Email

.

«Studi Cassinati», anno 2022, n. 3
> Scarica l’intero numero di «Studi Cassinati» in pdf
> Scarica l’articolo in pdf

.

Giovedì 14 luglio nella ex cappella di S. Antonio in piazza Luigi Cadorna a Sant’Ambrogio sul Garigliano è stato presentato il libro L’Odissea di Angelo Riccardi dalla Grecia ai lager nazisti curato da Antonio Riccardi.

Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco di Sant’Ambrogio sul Garigliano avv. Sergio Messore, il Lgt. Marcello Fargnoli presidente ANFI sez. di Cassino, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cassino prof. Marco Dell’Isola, e Gaetano de Angelis-Curtis, presidente del Centro documentazione e studi cassinati-Aps. La bella serata estiva è stata allietata dal pianoforte del m° Suraya Zaidi e dal violino del m° Tiny Sordellini che hanno accompagnato il doppiatore Sergio Paglioli nella lettura di passi del libro.

L’incontro, cui ha partecipato l’autore Antonio Riccardi, è stato moderato dalla prof.ssa Gabriella Latempa, vice presidente Asdoe.

 

______________________________________________________________________________________________

 

Il 25 agosto 2022 si è svolta ad Acquafondata la «Prima festa alla beata memoria di Fra Domenico De Filippis». All’incontro hanno preso parte la sindaca Marina Di Meo, il presidente del Consiglio Comunale Antonio Di Meo, il parroco padre Manuel, il presidente del Cdsc-Aps Gaetano de Angelis-Curtis, il comandante della stazione dei Carabinieri, i ragazzi della banda di Acquafondata e tanti cittadini e devoti. Il 23 agosto 2019 Antonio Di Meo, allora nella sua qualità di sindaco, aveva promosso un altro evento celebrativo della figura di Fra Domenico da Acquafondata, frate francescano morto il 17 marzo del 1640 e sepolto nella Basilica Pontificia minore dei Lattani di Roccamonfina, che amava pregare nella chiesa acquafondana, oggi sconsacrata, di Santa Maria di Centumcellis (cfr. G. de Angelis-Curtis, Fra Domenico da Acquafondata e la lapide nel santuario della Madonna dei Lattani a Roccamonfina, in «Studi Cassinati», a. XX, nn. 3-4 luglio-dicembre 2020, pp. 239-248).

Nell’incontro tenutosi il 25 agosto 2022 è stata annunciata ufficialmente la costituzione di uno specifico «Comitato promotore», per sostenere i meriti acquisiti, nella sua Santa vita, da Fra Domenico da Acquafondata e renderli noti agli Enti ecclesiastici competenti. Per tale motivo l’ex Chiesa di Santa Maria prenderà il nome di «Centro Studi Fra Domenico De Filippis da Acquafondata». L’evento si è poi concluso con un appassionato concerto di chitarra tenuto dal maestro Alessandro Minci (Foto Vincenzo Di Stefano).

 

______________________________________________________________________________________________

 

Venerdì 16 settembre 2022 l’Associazione culturale «Il Cenacolo» di Cervaro ha organizzato in collaborazione con il Cdsc-Aps un pomeriggio dedicato ai Personaggi illustri di Cervaro. Dopo l’introduzione del presidente Carlo Mario Musilli e di Gaetano de Angelis-Curtis, la relatrice Pina Sacchetti D’Epiro ha affascinato il pubblico convenuto nei suggestivi e deliziosi ambienti di Casa Gagliardi, disquisendo su quattro eminenti personalità di Cervaro: Raimondo D’Alfonso, ispettore scolastico; Roberto D’Alfonso, docente di Letteratura greco-latina Università degli Studi di Napoli-L’Orientale; Gustavo Sacchetti senior, preside Istituto Magistrale «Giuseppina Guacci» di Benevento; Ercole Canale Parola, patriota, educatore, archeologo.

.

(3 Visualizzazioni)