Benvenuto nella Terra Sancti Benedicti al 193° abate di Montecassino Dom Antonio Luca Fallica


Print Friendly, PDF & Email

.

Lunedì 9 gennaio 2023 – ore 12.00: Papa Francesco ha nominato Abate Ordinario dell’Abbazia di Montecassino Dom Antonio Luca Fallica, Priore emerito della Comunità Monastica «SS. Trinità» di Dumenza (VA). Fino all’insediamento del neo-eletto l’Abate Donato Ogliari rimarrà Amministratore Apostolico.
.
Il Centro documentazione e studi cassinati-Aps dà il cordiale augurio di benvenuto nella Terra Sancti Benedicti a Dom Antonio Luca Fallica, 193° abate di Montecassino, faro di civiltà da quindici secoli per questo territorio, l’Italia, l’Europa e tutto il mondo. Dom Antonio Luca succede a Dom Donato Ogliari, che ha guidato sapientemente l’Abbazia nel corso di otto anni caratterizzati da epocali cambiamenti.
.
Dom Antonio Luca Fallica è nato nel 1959 a Ripatransone (Ascoli Piceno). Ha maturato la sua fede e la sua scelta monastica nella Chiesa di Ancona, città in cui la sua famiglia si era trasferita nel 1971 e dove è cresciuto. Nella città marchigiana si è formato nell’Azione Cattolica, nella quale è stato responsabile prima del Movimento Studenti e poi del Settore Giovani. Nel 1985 si è laureato in Giurisprudenza e dopo aver maturato una breve esperienza lavorativa nell’ambito della cooperazione culturale è entrato nel monastero benedettino di Praglia (ubicato nella campagna padovana, nel Comune di Teolo, in provincia di Padova, due anni prima che vi facesse il suo ingresso dom Donato Ogliari per cominciare il proprio cammino di fede). Nel monastero di Praglia ha iniziato la formazione teologica, proseguita poi presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano. Quindi con altri fratelli ha dato inizio, nel 1989, alla Comunità Monastica della «SS. Trinità» che dal novembre 2005 è insediata in località Pragaletto nel Comune di Dumenza, in provincia di Varese (utilizzando una struttura abitativa, una ex colonia montana sita in un bosco a 1000 metri sopra il Lago Maggiore), uno dei 64 tra monasteri, abbazie e priorati dislocati in 24 Paesi del mondo che afferiscono alla Comunità Sublacense Cassinese. In questa comunità ha emesso la sua professione monastica solenne il 5 gennaio del 1996. Dopo aver svolto l’incarico di cellerario (economo), è stato eletto Priore della comunità il 29 ottobre del 2010, svolgendo tale servizio per dodici anni, fino al 2 dicembre del 2022.
.
Dom Luca Antonio Fallica è un acuto biblista, noto per la profondità nel pensiero delle sue meditazioni. A lui sono affidate le riflessioni teologiche e della catechesi pubblicate sul periodico religioso «La Domenica», il foglietto della messa che si distribuisce in tutte le chiese italiane alla domenica e nelle festività religiose (nella foto, la meditazione Figlie e fratelli nella giustizia, particolare del foglietto di domenica scorsa, 8 gennaio 2023, Battesimo del Signore).
.

(115 Visualizzazioni)