Giorno del Ricordo: dalla tragedia delle Foibe e dell’Esodo degli italiani da Istria, Fiume e Dalmazia.


Print Friendly

 

A RICORDO E MONITO PER LE GENERAZIONI PRESENTI E FUTURE

 

VENERDI’ 10 FEBBRAIO 2017Il Giorno del Ricordo 10 febbraio 2017

Ore 10.00 PIAZZA DE GASPERI – Monumento ai Caduti

            Omaggio floreale del Sindaco di Cassino Ing. Carlo Maria D’Alessandro

 

Ore 10.30 – BIBLIOTECA COMUNALE “Pietro Malatesta”

            Intervento del Sindaco di Cassino Ing. Carlo Maria D’Alessandro

            Proiezione del film Documentario “Foibe – Martiri Dimenticati”

            Intervento del Giornalista-Scrittore Fernando Riccardi

 

SEGUE DIBATTITO

 

Legge 30 Marzo 2004, n. 92

Istituzione del “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime delle Foibe, dell’Esodo giuliano-dalmato, delle vicende del confine orientale.

Art. 1 (Istituzione del Giorno del Ricordo)

1.La Repubblica riconosce il 10 Febbraio quale “Giorno del Ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

(28 Visualizzazioni)