«Giorno della Memoria» – 27 gennaio 2018. Prefettura di Frosinone


Print Friendly

.

«Studi Cassinati», anno 2018, n. 1
> Scarica l’intero numero di «Studi Cassinati» in pdf
> Scarica l’articolo in pdf

.

Il 27 gennaio 2018, nella prestigiosa «Sala Domenico Purificato» della sede della Prefettura di Frosinone, si sono svolte le celebrazioni del «Giorno della Memoria», istituito con legge 20 luglio 2000 n. 211 per non dimenticare le atroci sofferenze inflitte dal regime nazista al popolo ebraico (la Shoah) ma anche ad altre etnìe come quelle dei Rom, a oppositori politici, disabili, omosessuali, religiosi e a tutti quei militari italiani deportati nei lager nazisti e inquadrati con l’inedito status di Internati Militari Italiani obbligati a lavorare, contribuendo allo sforzo bellico tedesco, e in circa 50.000 lì morti per stenti, fame, freddo, malattie ecc. A ricordo del loro sacrificio e delle loro sofferenze lo Stato Italiano ha istituito la «Medaglia d’onore» che viene distribuita agli ex Imi o ai loro discendenti appunto nella giornata del 27 gennaio. Nella manifestazione tenutasi a Frosinone il prefetto della provincia, S.E. Emilia Zarrilli, ne ha consegnate complessivamente sette a ex-Imi originari di Comuni del territorio, di cui una al reduce Michele Schiavi, mentre sei sono state le Medaglie concesse alla memoria, ritirate da familiari, a Carlo Cavaliere, Eugenio Colandrea, Francesco Di Poce, Michele Mascolo, Domenico Minotti e Angelantonio Nardone.

Alla manifestazione, coordinata dal dott. Cappelli, sono intervenuti i massimi rappresentanti delle istituzioni civili e militari della provincia, dell’Università degli Studi di Cassino e vi hanno preso parte alunni e docenti di due scolaresche del Liceo Classico «Giosuè Carducci» di Cassino e del Liceo Scientifico «Giovanni Sulpicio» di Veroli. Quindi Teresa Recchia del Centro Universitario Teatrale di Cassino ha letto alcuni brani tratti da lettere di IMI della provincia di Frosinone mentre la studentessa Beatrice Magliocca ha portato la personale testimonianza del suo viaggio fatto ad Auschwitz.

.

(63 Visualizzazioni)